Ente di Patronato e di Assistenza Sociale
Via S. Croce in Gerusalemme, 96 - 00185 Roma
Tel. 06.4818918 - Fax 06.48976812 - [email protected]
Numero Verde 800 029661

 I Vostri diritti sono i Nostri doveri!

IN MEMORIA DI TUTTE LE VITTIME DEL TERRORISMO
»Home »News
»Chi siamo »link utili
»Attività »Cookie Policy
»Privacy Notice
Mandato Assistenza ELETTRONICO
domenica 18 aprile 2021    Italiano Francese English Spagnolo Tedesco
x-CHIUDI
Indietro  Stampa  Stampa PDF    A | A | A |
Torna indietro    da "IPSOA" del 30/03/2006

Novità del 30 marzo
Infortuni sul lavoro e malattie professionali - Provincia di Mantova: retribuzione convenzionale giornaliera per alcune tipologie di lavoratori
Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha comunicato che - con D.M. 10 marzo 2006 - la retribuzione convenzionale giornaliera, ai fini contributivi ed indennitari dell'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, da valere nella provincia di Mantova per alcune tipologie di lavoratori è fissata in 46 euro con decorrenza 1° gennaio 2006, per un perido di due anni.
(Comunicato Ministero Lavoro e politiche sociali 29/03/2006, G.U. 29/03/2006, n. 74)

Reimpiego lavoratori ultracinquantenni: legge di conversione del D.L. 68/2006: differiti alcuni termini
È stato convertito in legge, con modificazioni, il D.L. n. 68 del 6 marzo 2006, riguardante il reimpiego di 3000 lavoratori ultracinquatenni e la proroga dei contratti di solidarietà.
(Legge 24/03/2006, n. 127, G.U. 29/03/2006, n. 74)

Consiglio dei Ministri: lavoratori ultracinquantenni: proroga al 31 maggio per l'adesione al piano di reintegro
Nella seduta del 29 marzo, il Consiglio dei Ministri ha approvato la proroga al 31 maggio 2006 del termine per l'adesione al piano straordinario per il reintegro dei lavoratori disoccupati ultracinquantenni, al fine di consentire una più attenta valutazione dei problemi occupazionali.
(Comunicato stampa Consiglio dei Ministri 29/03/2006, n. 51)

Pagamento dei premi ed accessori: modifica del tasso di interesse di rateazione e di dilazione
In conseguenza del tasso minimo di partecipazione per le operazioni di rifinanziamento principale dell'eurosistema (ex TUR) - fissato dalla BCE al 2,50% a decorrere dall' 8 marzo 2006 - sono fissati nella misura, rispettivamente, dell'8,50% e dell'8,00% l'interesse dovuto per rateazioni e dilazioni di pagamento per premi ed accessori e la misura per le operazioni di calcolo delle sanzioni civili.
(Circolare INAIL 22/03/2006, n. 16)

Lavoratori italiani all'estero: il calcolo dei premi per assicurazioni obbligatorie non previste da accordi di sicurezza sociale
A decorrere dal 1° gennaio 2006 e fino al 31 dicembre 2006, il calcolo dei premi dei lavoratori italiani operanti in Paesi extracomunitari è effettuato sulla base delle retribuzioni convenzionali determinate con il decreto 31 gennaio 2006. A tali retribuzioni - valide per i Paesi extracomunitari diversi da quelli con i quali sono in vigore accordi di sicurezza sociale - devono essere ragguagliate le prestazioni, secondo i criteri vigenti.
(Circolare INAIL 20/03/2006, n. 15)

Ascolta Ascolta questo testo: (voce maschile) | (voce femminile)
ATTENZIONE! Essendo una versione beta, questo lettore
potrebbe non funzionare correttamente con alcune news


FNA Il Patronato EPAS è un servizio della FNA - Federazione Nazionale Agricoltura